PrezzoForte
0

IL BONUS TV SARÀ DISPONIBILE A PARTIRE DAL 18 DICEMBRE 2019 E FINO AL 31 DICEMBRE 2022
MA È EROGABILE FINO AD ESAURIMENTO DELLE RISORSE STANZIATE: APPROFITTANE SUBITO!

Cos'è il Bonus TV?

Il Bonus TV è un incentivo (definito dalla Legge di Bilancio 2018 articolo1, comma 1039, legge n.205/2017) per l’acquisto di TV e Decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi trasmessi attraverso il nuovo standard DVB-T2/HEVC MAIN 10.

Qual è il Valore del Bonus TV?

Il Valore massimo del Bonus TV è 50 Euro.

Se il prezzo di vendita del prodotto che intendi acquistare è inferiore a questo importo, il Bonus coprirà per intero il prezzo del prodotto.

Chi può richiedere il Bonus TV?

Il Bonus TV è riservato a nuclei familiari con Valore Isee non superiore a 20mila euro e che non abbiano già fruito dell’incentivo

Come ottenere il Bonus TV?

  • STEP 1: EFFETTUA L’ORDINE SELEZIONANDO L’APPOSITA CASELLA RELATIVA AL BONUS TV
    (Il Bonus TV sarà applicato in fase di Ordine. Acquisterai quindi il prodotto a prezzo già scontato)
  • STEP 2: PRESENTA LA DOMANDA DI ACCESSO ALL’INCENTIVO
    Presenta la domanda inviando la seguente documentazione, debitamente compilata, all’indirizzo email bonustv@prezzoforte.it o caricandola direttamente nell’apposita sezione dedicata
    • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (resa ai sensi del Dpr n. 445/2000) che attesti un ISEE non superiore a 20.000 (Scarica il modello)
    • Copia fronte-retro di un Documento in corso di validità
    • Copia fronte-retro del Codice Fiscale

Acquisita la documentazione, Prezzoforte.it, avvalendosi dello Servizio Telematico trasmetterà i dati della richiesta all’Agenzia delle Entrate che, effettuate le verifiche di idoneità alla richiesta, rilascerà un’apposita attestazione di disponibilità dello sconto richiesto.

NORMATIVA

Decreto interministeriale 18 ottobre 2019

APPROFONDIMENTI

La legge di Bilancio 2018 precisa che entro la data del 30 Giugno 2022 avverrà lo switch-off dell’attuale standard DVB T a favore del nuovo Standard DVB T2 (HEVC H.265). Tutte le emittenti televisive dovranno quindi trasferire entro tale data le proprie frequenze su una banda diversa da quella utilizzata attualmente e lasciare quest’ultima disponibile per lo sviluppo di comunicazioni ad alta velocità da parte degli operatori telefonici.

Anche se chiaramente il passaggio al Digitale Terrestre di II Generazione non sarà immediato, renderà di fatto progressivamente inutilizzabili TV, Decoder e più in generale tutti i dispositivi non compatibili con il nuovo standard.

Per questo motivo, sebbene il termine ultimo per lo switch-off possa sembrare ancora lontano, è preferibile agire in anticipo in quanto la migrazione al nuovo sistema potrebbe partire, regione per regione, già nel 2020.

Ma cos’è il DVB T2?

Il DVB T2 è lo standard che sostituirà l’attuale DVB T e garantirà una maggiore qualità sonora e visiva in particolar modo per la fruizione di contenuti ad alta definizione IN 4k Ultra HD. Contestualmente infatti al passaggio al DVB-T2, sarà adottato il codec HEVC a 10 bit - High Efficiency Video Coding H.265 – studiato per massimizzare la compressione dei dati senza chiaramente comprometterne la qualità.



TROVA UNA TV O UN DECODER COMPATIBILE CON IL BONUS TV



Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo il banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Cookie Policy.