081419664 | LUN / VEN 10.00/13.00 - 16.00/18.00
PrezzoForte
Registrati ! Scopri la convenienza di Prezzoforte
Servizio Clienti 081 419664
LUN / VEN 10.00/13.00 - 16.00/18.00
Tutti i Prodotti

Offerte Climatizzatori

Su Prezzoforte.it trovi unaccurata selezione di condizionatori in offerta.
Proponiamo infatti prezzi e offerte condizionatori dei migliori Brand: Condizionatori Daikin, Condizionatori Mitsubishi, Condizionatori Samsung, Condizionatori Lg e Condizionatori Beko

Miniguida all'acquisto

Tipologia
Condizionatore fisso o portatile?

Condizionatori Fissi: Consentono di regolare la temperatura di uno o pi locali e la loro installazione richiede l'intervento di un tecnico esperto. I condizionatori fissi si dividono in due tipologie fondamentali: monoblocco e split - system. Questi ultimi, costituiti da due unit diverse (unit interna + unit esterna) possono essere condizionatori monosplit, condizionatori dual split o condizionatori trialsplit a seconda del numero di unit interne collegabili a quella esterna.

Condizionatori Portatili: non richiedono l'intervento di un tecnico per l'installazione. Sono spesso dotati di rotelle che ne consentono la "trasportabilit" in diversi ambienti. Questo genere di condizionatore solitamente pi rumoroso rispetto ai modelli fissi perch contengono sia il condensatore che l'evaporatore.

Tecnologia
Condizionatori On/Off o Inverter DC?

Condizionatori Inverter DC: si tratta di una tecnologia che determina una riduzione dei consumi fino al 30% rispetto ai modelli tradizionali. La gestione energetica del motore costantemente "calibrata" in modo da ottimizzarne l'efficienza. Questo, oltre a garantire consumi minori, garantisce maggiore rapidit di raffreddamento (circa 1/3 del tempo necessario ad un condizionatore tradizionale) e prolunga la vita del compressore evitando continui blocchi e ripartenze dello stesso.

Condizionatori On/Off: si tratta di una tecnologia pi datata che non prevede una gestione "ottimizzata" del compressore. Quest'ultimo si avvia sempre alla massima potenza e vi resta a prescindere da quanta ne possa effettivamente servire. Raggiunta poi la temperatura impostata si arresta per poi ripartire alla massima potenza se quest'ultima subisce ulteriori variazioni. La tecnologia On/Off decisamente meno costoma ma produce consumi maggiori.

Solo freddo o pompa di calore?

Solo Freddo: lo indica la parola, possono esclusivamente raffreddare l'aria.

Pompa di Calore: oltre a raffreddare l'aria nel periodo estivo, in inverno possono anche riscaldare gli ambienti invertendo il ciclo di funzionamento.

Potenza BTU

BTU: Si tratta sostanzialmente di un dato che indica la capacit di raffreddamento e/o riscaldamento di un condizionatore ed direttamente correlato ai mq dell'ambiente in cui sar installato.

Condizionatori 9000 BTU: adatto ad ambienti fino a 25-30 mq

Condizionatori 12000 BTU: adatto ad ambienti fino a 40-50 mq

Condizionatori 18000 BTU: adatto ad ambienti fino a 50-60 mq

Condizionatori 24000 BTU: adatto ad ambienti fino a 80-100 mq

Ricorda in ogni caso che i fattori che influenzano il calcolo termico sono molteplici (metratura dell'ambiente, superfice delle finestre e delle pareti rivolte a Sud, a Est e a Ovest, isolatemnto termico del tetto... etc) Ti consigliamo quindi di fare riferimento ad un esperto prima di procedere all'acquisto.

Valuta anche

Consumi:
Occhio al risparmio.

Grazie alletichetta energetica tutti i consumatori possono conoscere le principali caratteristiche e il consumo di energia dellapparecchio prima del suo acquisto. Ma vediamo nello specifico come strutturata quella dei condizionatori daria a singolo e a doppio condotto.

Condizionatori etichetta energetica

E divisa in quattro settori:

Settore 1: vengono indicati i valori SEER e SCOP relativi allEfficienza Energetica. Indicati su una scala di riferimento ( Esempio: A++) sia per il riscaldamento che per il raffreddamento. Per il riscaldamento obbligatorio indicare il valore di una stagione di riscaldamento media.
Settore 2:

a. indica lassorbimento elettrico nominale espresso in kWh sia per il riscaldamento che per il raffreddamento. Una X per i valori relativi alle stagioni di riscaldamento indica lassenza del valore dichiarato.
b. indica lindice di Efficienza Energetica Stagionale SEER e il Coefficiente di Prestazione Stagionale SCOP in valore numerico.
c. indica consumo annuo di energia elettrica per il raffreddamento e il riscaldamento.
d. ideogramma dellEuropa con indicate tre zone climatiche di massima corrispondenti a tre possibili stagioni invernali (riscaldamento): pi fredda, media e pi calda.

Settore 3: Livelli di Potenza Sonora espressi in decibel sia per lunit esterna che per lunit interna.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualit. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalit d'uso dei cookie.